Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Bergamo, crisi senza fine, sconfitta anche contro l’Edilnol Biella

Bergamo, crisi senza fine, sconfitta anche contro l’Edilnol Biella
Follow and like us:

La crisi non conosce soste. Ancora una volta la Bergamo Basket paga dazio ed è la settima consecutiva. I gialloneri, con Carroll ancora fermo ai box complice l’infortunio a un ginocchio,  ci hanno messo cuore e determinazione ma non sono bastati a riuscire a superare l’ostacolo di una Edilnol Biella che ha approfittato al meglio del passo falso della Novipiù Casale Monferrato insediandosi da sola in vetta con sedici punti.  Alla fine il punteggio ha sorriso ai piemontesi per 75-58. E’ evidente che per la compagine del coach romano Marco Calvani sia necessario correre ai ripari per evitare il trasformarsi della stagione in un film horror. Lautier Ogunleye e Zugno, come già in precedenti occasioni, hanno disputato una prestazione di ottima levatura così come Allodi e  Bozzetto  ma Biella ha saputo innestare la marcia veloce fin da subito illuminata dal solito Giordano Bortolani. E così per i gialloneri vi è ora l’ultimo posto in classifica con Eurobasket Roma e Orlandina basket Capo d’Orlando. Come raddrizzare la nave per evitare l’affondo?

PRIMO QUARTO – In avvio la sfida sembra percorrere il binario dell’equilibrio e al 6′ il punteggio si assesta sull’ 8-8. Donzelli, Bortolani, Polite e Lombardi consentono però ai padroni di casa di chiudere la prima frazione in vantaggio per 19-12 con Bergamo che tiene limitato il distacco con un’intuizione di Zugno.

SECONDO QUARTO – Il tentativo di prendere le contromisure agli scatenati biellesi è affidato ad Allodi che arricchisce il tabellino di Bergamo inanellando sei punti di fila e rispondendo così all’iniziale tripla di Pollone. Galbiati chiama il timeout biellese e al rientro la squadra piemontese risponde nel modo migliore con Bortolani che mette a referto otto punti dando modo ai suoi di chiudere la prima parte di gara avanti per 38-21.

TERZO QUARTO – Bergamo non alza affatto bandiera bianca ma anzi rilancia con decisione con Bozzetto che mette a segno sette punti, Biella però realizza l’ulteriore allungo con Polite jr e Bortolani che gonfiano i muscoli e  portandosi sul 47-30 e tracciando quindi tra sé e l’avversaria un fossato di ben diciassette punti. Biella, a questo punto, prova l’ulteriore accelerazione e vi riesce in pieno portandosi a più 27 con due tiri liberi di Lombardi , nel finale di frazione Bergamo limita lievemente il passivo grazie a Parravicini e Allodi  e il quarto si chiude con un 61-38 per Biella.

ULTIMO QUARTO – Il finale della gara sembra già scritto, Allodi, Zugno e Lautier Ogunleye tengono però spalancata la porta della speranza di riscatto orobico assottigliando il ritardo da Biella a meno tredici con i guizzi di Parravicini, Marra e Zugno. Bortolani, Blair e Saccaggi alzano però la voce su opposto versante e la sfida termina così 75-58 per i padroni di casa, al sesto acuto consecutivo e più che mai protagonisti della stagione.

MAN OF THE MATCH

Come già accaduto con Treviglio, Giordano Bortolani è l’indubbia riserva aurea finora di Biella e il fatto che si riveli nel computo finale il miglior realizzatore della contesa ne è  ampia conferma.

MAGIC MOMENT

Nella seconda parte del terzo quarto Biella inanella una serie di invenzioni a tutto prodigio che le consente di sopravanzare di ventisette incollature Bergamo, a quel punto sente che la gara è in cassaforte.

NUMBERS

EDILNOL BIELLA: Tiri liberi: 11 su 11, rimbalzi 44 (Omogbo e Donzelli 10), assist 15 (Massone 4).

BERGAMO BASKET: Tiri liberi: 3 su 5, rimbalzi 24 (Zugno 5), assist 12( Parravicini, Lautier Ogunleye 5).

TABELLINO

EDILNOL BIELLA:  Bortolani 23, Polite jr 13, Omogbo 10, Saccaggi 9, Lombardi 7,  Donzelli 4, Barbante 4, Pollone 3, Blair 2, De Angeli, Massone. Coach: Paolo Galbiati.

BERGAMO BASKET: Lautier Ogunleye 12, Allodi 12., Bozzetto 11, Zugno 9,  Marra 5, Parravicini 5, Costi 2, Dieng 2, Crimeni n.e, Aristolao n.e, Carroll n.e. Coach: Marco Calvani.

 

 

 

 

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Twitter20
Visit Us
Follow Me
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.