Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Paolo Galbiati, pronto a cogliere la sfida Vanoli

Paolo Galbiati, pronto a cogliere la sfida Vanoli
Follow and like us:

Si è svolta presso la sede della C2 Group la presentazione alla stampa di Paolo Galbiati, nuovo coach della Vanoli Cremona. A fare gli onori di casa è stato Dario Maestroni, chief dell’azienda partner Vanoli, nonché socio fondatore del Consorzio Cremona Basket. Introdotto dal responsabile marketing Davide Pettinari, coach Galbiati si è detto grato in primis al g.m. Flavio Portaluppi per essere potuto approdare in una società importante e prestigiosa come la Vanoli Basket Cremona. “Sono orgoglioso e sono carichissimo per questa nuova avventura – ha detto – e spero che questo viaggio sia il più bello possibile. Sarà difficile fare tutto in tempi così ristretti, però è una sfida bellissima. Sapere che ci sono dietro persone che hanno lavorato giorno e notte per mesi, per far sì che questo sogno continuasse, mi riempie di orgoglio e mi mette ancora più stimoli per fare il meglio possibile.”

Maestroni, Galbiati, Pettinari

Circa l’idea di gioco che vorrebbe sviluppare con la squadra in costruzione, Galbiati ha affermato: “Stiamo lavorando per farvi divertire. Cerchiamo di costruire una squadra il più atletica possibile, con un buon bilanciamento tra giocatori esperti e giovani atleticamente più freschi. L’idea è quella di una squadra che corre, ad alto numero di possessi. Ovviamente, finché non firmiamo i giocatori, questa resta soltanto la nostra idea.”

Alla domanda su quanto lo preoccupi lavorare nelle strettezze dei tempi e con un budget molto limitato, il nuovo head coach ha risposto: “Non mi preoccupo. So di lavorare con persone eccellenti; non mi spaventa niente, perché stiamo lavorando tutti fortemente, perché tutto vada nel migliore dei modi. Qui a Cremona negli ultimi anni sono stati raggiunti risultati straordinari. Non sarà semplice quest’anno; avremo bisogno del calore del pubblico cremonese coinvolto. Ricordo che l’ultima volta che venni al PalaRadi da avversario, non fu facile giocare, complice un mio giocatore (Sasha Vujacic, n.d.r.) che aizzò il pubblico. Confido dunque nella spinta dei tifosi, speriamo il prima possibile, data la situazione legata al Coronavirus.”

Circa l’andamento del mercato, Galbiati ha detto che per i primi annunci ufficiali potrebbe essere questione di ore e che la settimana in corso sarà cruciale.

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Twitter20
Visit Us
Follow Me
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.