Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata 2001 - 2020

Supercoppa LNP: Torino buona la prima, battuta Tortona.

Supercoppa LNP: Torino buona la prima, battuta Tortona.
Follow and like us:

Buona la prima per Torino che si aggiudica il primo incontro stagionale valevole per la supercoppa del centenario di LNP, sconfiggendo Tortona detentrice del trofeo e prendendosi la rivincita dopo la finale persa lo scorso anno proprio contro la formazione di coach Ramondino. Al PalaOltrepò di Voghera, la partita non ha avuto storie fin dall’inizio, la squadra di coach Cavina ha dominato gli avversari con una prestazione maiuscola sia in difesa che in attacco, naturalmente con le dovute scusanti di una manovra ancora in fase embrionale, ma con un gruppo molto unito che si conosce alla perfezione con l’aggiunta della stella Clark per sognare ancor di più l’obbiettivo stagionale che è a furor di popolo la promozione in serie A dal campo. In società nessuno si nasconde dietro ad inutili scaramanzie, si punta in alto ed al massimo risultato.

La cronaca dell’incontro vede subito Torino prendere in mano le redini della partita e dopo 6’ doppia gli avversari sul 16-8 con buoni canestri di Diop e Pinkins. L’approccio alla partita d’esordio è sicuramente tutto a vantaggio dei gialloblu che surclassano Tortona come intensità e voglia di vincere. Il 1° quarto termina 25-17 con Clark che si dimostra giocatore di altra categoria. Capitan Alibegovic inizia subito con una tripla la seconda frazione di gioco che porta al massimo vantaggio Torino dopo 15’ sul 41-24 sempre con un preciso e determinato Diop padrone del pitturato. All’intervallo il tabellone segna 47-32 e coach Cavina non nasconde la sua soddisfazione rientrando negli spogliatoi.

La musica non cambia neanche nella seconda parte del match, anche se Tortona si rifà sotto al 30’ sul 58-51 con le conclusioni vincenti degli ottimi Fabi e Cannon, che lasciano aperte le porte ad una possibile rimonta. Ma è ancora l’ottimo Diop (8/9 da 2 punti) a ridare ossigeno a Torino, Clark porge assist ed insieme a Cappelletti gestiscono il finale portando la vittoria sotto la Mole per 75-62.

Ora il prossimo turno vedrà la Reale Mutua opposta alla Edilnol Biella, domenica prossima al Pala Gianni Asti di Torino. Un’altra vittoria darebbe la quasi certezza della qualificazione alla final eight. Ricordiamo che Biella ha sconfitto Monferrato nell’altro incontro del 1° turno del girone tutto piemontese.

Bertram Tortona – Reale Mutua Torino 62-75 (17-25, 15-22, 19-11, 11-17)

Bertram Tortona: Jalen Cannon 21 (9/12, 0/0), Agustin Fabi 19 (1/4, 4/7), Jamarr Sanders 7 (3/7, 0/6), Luca Severini 6 (1/1, 1/3), Bruno Mascolo 3 (1/4, 0/0), Riccardo Tavernelli 2 (1/2, 0/0), Matteo Graziani 2 (0/0, 0/3), Alessandro Morgillo 2 (1/1, 0/0), Giulio Gazzotti 0 (0/2, 0/3), Davide Mastroianni 0 (0/0, 0/0), Samuel Sackey 0 (0/0, 0/0)

Reale Mutua Torino: Ousmane Diop 18 (8/9, 0/1), Jason Clark 17 (2/5, 3/6), Mirza Alibegovic 14 (2/4, 3/5), Kruize Pinkins 13 (4/5, 1/4), Alessandro Cappelletti 7 (2/5, 1/5), Daniele Toscano 2 (1/3, 0/1), Lorenzo Penna 2 (0/0, 0/3), Franko Bushati 2 (0/1, 0/1), Giordano Pagani 0 (0/1, 0/0), Luca Campani 0 (0/0, 0/0)

Rimbalzi: 31- 31 con Sanders 7,  Diop, Pinkins e Cappelletti 6

Assist: 17-14 per TO con Sanders 5, Clark e Cappelletti

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Twitter
Visit Us
Follow Me
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.