Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata 2001 - 2020

Bergamo in cerca di riscatto sul parquet dell’AssiGeco Piacenza

Bergamo in cerca di riscatto sul parquet dell’AssiGeco Piacenza
Follow and like us:

Ambedue sono uscite a secco al primo turno e ambedue puntano al pronto riscatto. AssiGeco Piacenza e Bergamo Basket si apprestano a scendere in campo domenica 18 ottobre alle 18 al “PalaBanca”, parquet su cui gli emiliani disputano le loro sfide casalinghe per il secondo turno della Supercoppa Lnp del Centenario.. Bergamo vuole mandare al macero il 69-77 patito  nel turno inaugurale al “PalaAgnelli” dall’Urania Milano, lo stesso vogliono fare i piacentini di coach Stefano Salieri che hanno ceduto per 80-90 alla  Bcc Treviglio.  Bergamo, che ha fatto emergere una buona prova contro i milanesi guastata solo da un calo durante l’ultimo quarto poi costato caro, si affida soprattutto alle intuizioni di Tony Easley che si è ambientato alla velocità della luce nell’ambiente giallonero e ha dimostrato di poterne essere uno dei fari. Piacenza risponde con il diluviale potenziale realizzativo di Tobin Carberry, classe 1991 proveniente dal Connecticut e che, alla sua prima esperienza cestistica in Italia, ha subito fatto capire di quale pasta sia fatto con i suoi trentatrè punti mandati a referto nel match al “PalaFacchetti” di Treviglio. Vi sono quindi tutti gli elementi per poter assistere a un match aperto a qualunque soluzione nel quale sarà per entrambe vietato sbagliare, pena l’addio ai sogni di gloria nella competizione.

ROSTER

 

ASSIGECO PIACENZA: Tobin Carberry, Markis Mc Duffie, Matteo Formenti, Lorenzo Molinaro, Giovanni Poggi, Federico Massone, Tommaso Guariglia, Nemanja Gajic, Luca Cesana, Alessandro Voltolini, Stipe Jelic. Coach: Stefano Salieri.

WITHU BERGAMO BASKET: Ferdi Bedini, Mattia Da Campo, Tony Easley, Stefano Masciadri, Matteo Parravicini, Rei Pullazi, Rodney Purvis, Magaye Seck, Simone Vecerina, Ruben Zugno. Coach: Marco Calvani.

 

ARBITRI

FRANCESCO  TERRANOVA DI FERRARA

GIAMPAOLO MAROTA DI SAN BENEDETTO DEL TRONTO

FABIO BONOTTO DI RAVENNA

DICHIARAZIONI PREPARTITA

STEFANO SALIERI (ASSIGECO PIACENZA): “Mi aspetto da tutti i ragazzi un passo in avanti e la conferma dei buoni spunti che abbiamo rilevato contro Treviglio, manca un mese all’inizio del campionato,e quello che vorrei vedere è un miglioramento nella fluidità di gioco, mi piacerebbe che tutti fossero maggiormente coinvolti durante tutto l’arco della partita e non solo a sprazzi. Bergamo è una squadra con caratteristiche opposte a quella di Treviglio, hanno un peso importante sottocanestro con un uomo di esperienza come Easley, e due giocatori di sicuro affidamento come Masciadri e Pullazi. Sarà quindi un ulteriore banco di prova per tutto il gruppo e non solo per il reparto lunghi, oltrechè l’occasione per dare minuti di gioco ai giovani che possono diventare importanti nel nostro contesto”.

MARCO CALVANI (WITHU BERGAMO BASKET): “Rispetto al match contro l’Urania c’è una settimana in più di lavoro, quindi c’è qualcosa in più che abbiamo inserito a livello di comprensione delle idee nuove, di ciò che voglio che venga fatto in campo. Abbiamo analizzato molto bene quello che non abbiamo fatto domenica scorsa sia in attacco che in difesa, quindi mi aspetto un salto qualitativo in avanti”

 

 

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Twitter
Visit Us
Follow Me
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.