Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata 2001 - 2020

Bergamo, testacoda contro l’inossidabile Tortona

Bergamo, testacoda contro l’inossidabile Tortona
Follow and like us:

Una non ha ancora scrostato lo zero dalla casellina dei punti in classifica avendo subito sette sconfitte di fila. L’altra, invece, scoppia di salute con nove vittorie in altrettante gare e il primato in solitaria quattro punti di vantaggio sull’Apu Old Wild West Udine seconda. Vietato pensare, però, che il copione della gara in programma domenica 10 gennaio alle 18 al “PalaAgnelli” di Bergamo tra Withu Bergamo Basket e Bertram Tortona sia già scritto. I gialloneri  di coach Marco Calvani, infatti, nella sfida di giovedì 7 gennaio contro la quotata Agribertocchi Orzinuovi, hanno sì terminato con una sconfitta ma si sono battuti con straordinaria intensità per l’intera gara tenendola in pugno per tre quarti, grazie soprattutto all’ottima vena di Rei Pullazi e Mattia Da Campo. Una brillantezza già emersa nell’impegno precedente ancora sul parquet amico contro la Tezenis Verona  nel quale hanno disputato un ultimo quarto capolavoro recuperando quasi tutti i punti di svantaggio. Tortona, dal canto suo, non ha finora nemmeno un graffio che ne abbia scalfito l’inossidabilità. Le nove vittorie consecutive, per la compagine di un coach Marco Ramondino tornato al posto di comando dopo qualche giorno di forzata assenza per Covid, non sono certo figlie della buona sorte ma di un’ottima organizzazione di gioco che ha i suoi fari soprattutto nella premiata ditta Lorenzo Ambrosin, Jalen Cannon e Riccardo Tavernelli, tutti e tre in doppia cifra, tanto per gradire, nell’ultima vittoriosa sfida contro la Staff Mantova. I piemontesi si presenteranno senza Agustin Fabi alle prese con una tendinopatia achillea.  Il match si candida insomma a offrire uno spettacolo ad alta temperatura nel quale le due squadre hanno ampie motivazioni non solo per ben figurare ma per mettere le mani sulla posta in palio:  Bergamo per riuscire finalmente a tradurre in capitale sonante la lodevole resa delle ultime due gare, Tortona per infilare il decimo diamante nella collana delle sue vittorie e tenersi Udine a distanza di sicurezza.

 

I ROSTER

 

WITHU BERGAMO BASKET: Ferdi Bedini, Mattia Da  Campo, Tony  Easley, Stefano Masciadri, Matteo Parravicini, Rei Pullazi, Rodney Purvis, Magaye Seck, Simone Vecerina, Ruben Zugno. Coach: Marco Calvani.

BERTRAM TORTONA: Samuel Sackey, Jalen Cannon, Giulio Gazzotti, Lorenzo Ambrosin, Riccardo Tavernelli, Matteo Graziani, Bruno Mascolo, Luca Severini, Jamarr Sanders, Alessandro Morgillo, Francesco Ciadini. Coach: Fabrizio Ramondino.

 

ARBITRI

Marco Rudellat di Nuoro, Angelo Valerio Bramante di Verona e Vladislav Doronin di Perugia.

 

ULTIMO PRECEDENTE

Nel campionato 2019-2020 si registrò una vittoria per parte: il 13 ottobre, al “PalaOltrepo’”, prevalse la Bertram Tortona per 84-69, al ritorno del 29 dicembre al “PalaAgnelli” Bergamo sorrise per 89-65.

 

DICHIARAZIONI PREGARA

 

MARCO CALVANI (COACH WITHU BERGAMO BASKET): ” E’ la prima contro l’ultima, si presenta abbastanza chiaramente la sfida. Abbiamo guadagnato fiducia nell’ultima partita, ci sono i presupposti per andare in campo in maniera convincente . Ogni gara va giocata, Tortona ha costruito una squadra per fare il salto nella categoria superiore, è sotto gli occhi di tutti, le scelte fatte sono confacenti con il loro obiettivo. Ma noi, ripeto, dobbiamo guardare a noi stessi, andare in campo con lo stesso spirito avuto contro Orzinuovi. Ripartiamo da qui, dai segnali di crescita mostrati, tenendo i bresciani a quasi quindici punti segnati in meno rispetto alla loro media, grande fiducia, ciò che farà la differenza sarà la coesione nei 40′ , darsi una mano a vicenda”.

MARCO RAMONDINO (COACH BERTRAM TORTONA): ” Bergamo è una formazione che gioca con un’intensità molto alta, ha giocatori molto bravi nell’andare a rimbalzo d’attacco. Questa è una loro prerogativa, Easley, Pullazi, Seck, Zugno e Da Campo le garantiscono numerosi extrapossessi nel corso delle gare. Dovremo essere bravi nel controllare questo aspetto del loro gioco per provare a vincere la gara”.

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Twitter
Visit Us
Follow Me
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.