Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata 2001 - 2021

Napoli vince lo scontro al vertice con Forlì e l’affianca in testa

Napoli vince lo scontro al vertice con Forlì e l’affianca in  testa
Follow and like us:

Vittoria e ripresa della vetta. La Ge.Vi Napoli non stecca nella sfida contro la Pallacanestro Forlì al “PalaBarbuto” e si impone per 75-69. I partenopei hanno condotto l’incontro dall’alfa all’omega sospinti soprattutto dal trio Mayo, Zerini, Marini, tutti in doppia cifra. I romagnoli di coach Sandro Dell’Agnello interrompono una serie positiva di quattro vittoria nonostante la buona vena del duo Rush-Giachetti.

PRIMO QUARTO – Forlì si alza subito in quota con un 5-0 dimostrando le sue intenzioni bellicose. Napoli risponde soprattutto con Zerini e Mayo e riesce ad allungare ma l’UniEuro si riporta a una sola lunghezza di ritardo (21-20). Landi va a canestro ma non impedisce ai partenopei di chiudere il quarto avanti per 23-22.

SECONDO QUARTO – Roderick e Giachetti portano i forlivesi al sorpasso, Mayo riesce a tenere avanti Napoli con la sua presenza autorevole sul pitturato e soprattutto con un canestro in contropiede e alcuni punti dalla lunetta, Giachetti sforna quattro canestri di fila ma Napoli detta ancora legge all’intervallo lungo per 39-35.

TERZO QUARTO – Landi e Rush tengono Forlì a contatto, Rodriguez sforna una tripla e Bruttini porta gli ospiti a un solo punto di ritardo: 47-46. Marini sospinge Napoli a sei lunghezze di vantaggio, i libri di Rodriguez e il canestro di Natali tengono gli ospiti a contatto: Napoli 54- Forlì 52 a dieci minuti dal termine.

ULTIMO QUARTO – Napoli si alza in quota con una tripla di Monaldi e un acuto di Zerini, Roderick segna una tripla , Giachetti porta la situazione in parità a quota sessantanove e riapre i giochi. Lombardi e una schiacciata di Parks consentono però a Napoli di mettere l’ultima parola sul match a suo favore per 75-69.

MAN OF THE MATCH

Top scorer della gara insieme con il forlivese Giachetti, Josh Mayo è stato il vero metronomo della manovra e della vittoria partenopea.

MAGIC MOMENT

Quando Forlì ripristina la parità all’ultimo quarto rimettendo in discussione l’esito finale del match, Parks schiaccia d’autorità e chiude il discorso.

TABELLINO

GE. VI NAPOLI: Mayo 15, Zerini 14, Marini 12, Lombardi 9, Parks 9, Uglietti 8, Iannuzzi 3, Monaldi 3,.Parks 2. N.e : Klacar. Coach: Pino Sacripanti.

Tiri liberi: 23 su 27, rimbalzi 33 (Lombardi 8), assist 12 (Mayo, Marini 4)

UNIEURO FORLI’: Giachetti 15, Rush 13, Roderick 9, Rodriguez 8, Bruttini 7, Bolpin 5, Natali 3, Campori, Dilas, Ndour. Coach: Sandro Dell’Agnello.

Tiri liberi: 14 su 24, rimbalzi 32 (Roderick 8), assist 10 (Roderick 7).

ARBITRI

Gianluca Gagliardi di Anagni (FR)

Silvia Marziali di Frosinone

Stefano De Biase di Udine

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Twitter
Visit Us
Follow Me
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.