Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Brescia cede il passo a Trento

Brescia cede il passo a Trento
Follow and like us:

Partita importantissima per Brescia per la corsa verso la zona playoff; la corazzata Trento, dopo un inizio di campionato molto difficoltoso (all’andata aveva vinto per, la prima volta, proprio contro Brescia, dopo sei sconfitte) ha ripreso energicamente il proprio cammino per le parti alte della classifica anche se, ad oggi è solo due punti sopra la Germani. La battaglia sul campo è stata quindi intensa perchè i punti in palio erano davvero pesantissimi per entrambe le squadre. Alla fine vincono gli opsiti che hanno giocato con più continuità nel corso dei 40 minuti.

La gara.

Pronti, via: subito grande battaglia in campo e grande prontezza della Germani che si porta sul 9 a 2 e costringe coach Buscaglia al timeout a 7:26″ da giocare. Brescia sempre avanti nel primo quarto con una buona difesa e un’altrettanta buona circolazione di palla in attacco che le permette di chiudere avanti di 8 lunghezze, 22 a 16. Il secondo quarto vede ancora la Leonessa protagonista sul campo e tenere in mano la partita, arrivando anche a 10 lunghezze di vantaggio (31-21) a metà periodo. A circa due minuti dall’intervallo lungo Brescia è avanti di dodici punti grazie a un 2/2 ai liberi di Cunnigham, ma Trento non perdona qualche errore di troppo e recupera buona parte dello svantaggio chiudendo il primo tempo sotto di soli 5 punti, 42 a 37.

Trento torna sul parquet con grande aggressività, si segna poco e il gioco si fa più contratto, gli ospiti prendono la testa della partita (46 a 52),  a metà esatta di periodo. La Leonessa fatica in difesa e concretizza poco in attacco, Trento ne approfitta e comanda per tutto il quarto portandosi anche in vantaggio in doppia cifra (12) e arrivando alla sirena sul 52 a 61. Ultimo quarto nel quale la Dolomiti Energia arriva anche a più 14 (54-66), la Germani ci prova fino in fondo, con grande determinazione arrivando ad un solo possesso sotto, ma il vantaggio accumulato dagli ospiti, e ben amministrato, non permette  il colpaccio. Finisce  79 a 84.

Magic Moment.

Nel terzo quarto Trento prende le redini della gara e blocca, di fatto, i giochi dei padroni di casa che subiscono una difesa arcigna e devono solo rincorrere. Negli ultimi due minuti Brescia ha l’occasione per rimettere tutto in discussione e per un soffio non riesce nell’impresa.

Man of the match.

Forray in regia e Jovanovic sotto canestro sono le armi letali di Trento che si impone prepotentemente sul terreno di gioco. Per Brescia, una buona prestazione di Abass, ottimo su entrambi i lati del campo.

Numbers.

Brescia tira con il 66% da 2 e 27% da 3 (7/26), meglio i liberi che chiude con un 83%; Trento risponde con 53% da 2, 29% da 3 e 67% ai liberi. Migliori marcatori per la Germani Hamilton e Abass con 19 punti entrambi. Per gli ospiti Marble e Forray 13, Craft e Jvanovic 12. Gomes miglior rimbalzista della gara con 6 rimbalzi.

Germani Basket Brescia Leonessa  –  Dolomiti Energia Trento   79-84 

 

Parziali: 22-16; 20-21 (42-37); 10-24 (52-61); 27-23.

Germani Basket Brescia Leonessa: Hamilton 19, Abass 19, Vitali 14, Laquintana 5, Cunningham 6, Caroli ne, Beverly 6, Zerini 4, Moss, Sacchetti 6. All.: Andrea Diana.

Dolomiti Energia Trento: Marble 13, Pascolo 6, Mian 5, Forray 13, Flaccadori 8, Craft 12, Mezzanotte ne, Gomes 8, Hogue 7, Lechthaler ne, Jovanovic 12. All.: Maurizio Buscaglia.

Arbitri: R. Begnis, A. Vicino, D. Morelli.

Ph.: Valentino Vitali

 

#basketforever

468 ad

Lascia un tuo commento

Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.