Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Fiat Torino – Openjobmetis Varese, Sala Stampa e Pagelle

Fiat Torino – Openjobmetis Varese, Sala Stampa e Pagelle
Follow and like us:

Sala Stampa in pillole

foto Bruno Crippa

Coach Galbiati contento per aver rispettato il piano partita: “Partita notevole in cui abbiamo rispettato le regole che ci eravamo dati. Poi nel finale abbiamo sbagliato qualche pallone così come i tiri liberi, ma siamo stati bravi anche a limitare Avramovic. Sono davvero contento. Non ho visto le statistiche del secondo tempo, ma all’intervallo ho detto che non era un problema tirare tanto da 3, perché Varese chiudeva molto l’area. Abbiamo continuato a prendere buoni tiri, anche se la chiave è stata difensiva. Onestamente, quando ho scoperto che Archie non avrebbe giocato, ho pensato che una botta di culo ogni tanto aiuta. Ma dobbiamo andare a Pistoia a giocare un’altra grande partita, restiamo sul pezzo.

Raccogliamo finalmente i frutti di un’ottima settimana di lavoro, oggi hanno fatto la differenza i tanti piccoli gesti dei giocatori. Io e Stefano Comazzi abbiamo preso importanti decisioni nel finale, vincendo con queste scelte.

Abbiamo preparato tanto la nostra partita su Avramovic: non volevamo farlo correre o concedere la sua mano sinistra, siamo riusciti a farlo innervosire e questo si è forse ripercosso anche su tutta Varese. Non volevamo concedere la loro ottima circolazione di palla e cambiare con tutti i giocatori eccetto il pivot. Avramovic ha segnato comunque 13 punti ma molti a partita quasi finita, la Openjobmetis ha trovato un Salumu subito attivo e difficile da marcare, ma nel 2° tempo ci siamo adeguati e lo abbiamo limitato.”

foto Bruno Crippa

Coach Caja da merito a Torino: “E’ stata una partita che abbiamo giocato sui binari, sul ritmo e sul punteggio che volevamo. Dovevamo assolutamente rimanere attorno ai 70 punti, ma oggi la qualità messa in campo da Torino è stata superiore e migliore della nostra. La Fiat ha avuto diversi giocatori che hanno trovato buone soluzioni: da Hobson a Mcadoo passando per Portannese e Moore. Il loro 52% da tre punti contro il nostro 29% è stato sicuramente il dato che ha indirizzato la partita anche nei momenti chiave dove noi abbiamo sbagliato tiri da tre mentre loro hanno segnato anche dei tiri da marcati. Questa è stata la fotografia del primo tempo dove abbiamo fatto anche delle buone cose, purtroppo le percentuali non ci hanno proprio aiutato. Torino alla fine ha avuto più qualità di noi e ha vinto con merito senza nessuna recriminazione da parte nostra

Cain è dall’inizio dell’anno che in attacco riceve pochi palloni, con i nostri giocatori non andiamo spesso dentro l’area e così è stato anche oggi.

Le difficoltà di Avramovic ovviamente ci hanno creato problemi nell’arco del match, anche a livello di assetto, ma non gli getto addosso la croce: il suo percorso di crescita ha bisogno anche di queste “musate”.

Non siamo l’Armani o il Fenerbache, e questo forse a Varese ce lo si dimentica troppo spesso. Le squadre che ci hanno battuto hanno dei meriti, ribadisco che i ragazzi stanno facendo un grande lavoro e sono da ringraziare

L’assenza di Archie è stata pesante anche perché ha caratteristiche diverse rispetto a Ferrero. Non abbiamo tempi di recupero precisi, ce la sta mettendo tutta per ritornare in campo”

 

Le pagelle

Torino

Wilson 6 riesce a segnare 2 canestri e tiene il campo con impegno. Molto meglio delle ultime uscite. Minuti in crescita.

Anumba sv

Hobson 7 il vero faro di Torino, sentenzia dall’arco con 3/4, cattura 6 rimbalzi è sempre pericoloso in attacco anche se perde un paio di palloni. In difesa si sacrifica.

Poeta 6,5 grande impatto nel match, le statistiche non gli danno il giusto credito, ma sono i falli che subisce soprattutto gli sfondamenti che tengono Torino sempre in sella.

Cusin 6,5 prestazione di spessore per il “vecchietto” di Torino. Tiene il campo molto bene segnando 4 liberi fondamentali. Mette il fisico in ogni azione.

McAdoo 6,5 buona prova del lungo USA, che non spreca i soliti palloni, anzi mette 2 triple incredibili

Jaiteh 5 dopo le ultime ottime prestazioni si prende un turno di riposo. Condizionato dall’infortunio in settimana. Regge a fatica lo scontro con Cain

foto Bruno Crippa

Portannese 7,5 il vero protagonista di giornata, decide la partita con le sue triple e il suo atteggiamento sempre positivo.

D.Moore 6,5 1° tempo di gran livello, infila bombe con gran disinvoltura. Scende vistosamente il suo rendimento nel 2° tempo. Rimane in generale una buona prestazione

Cotton 6,5 è il giocatore con maggior minutaggio della Fiat. Collante essenziale per gli schemi torinesi.

All.Galbiati 7 finalmente una prestazione organizzata e di spessore. Riesce a lavorare con tanta volontà in mezzo ai molti problemi societari. Torino per una volta non si ferma prima del traguardo, ma arriva lottando fino alla sirena e si porta a casa la vittoria tanto rincorsa.

 

Varese

Avramovic 5,5 rimane tanto in panca nel 1° tempo, dopo che Torino lo ingabbia alla grande. Si risveglia solo nel finale ma è troppo tardi.

Iannuzzi sv

Natali 6 gioca 10 minuti dando il suo contributo.

Salumu 6,5 nel 1° tempo è l’unica spina nel fianco della Fiat, perfetto dall’arco con 3/3. Si spegne dopo l’intervallo ed esce troppo presto per 5 falli nell’ultimo quarto.

foto Bruno Crippa

Scrubb 6,5 gioca tanto 38 minuti visto l’assenza di Archie. Sempre importante la sua presenza in campo, Varese non può farne a meno

Tambone 4,5 male, nessun canestro segnato 0/4 al tiro. Anche in regia è surclassato dalla difesa avversaria

Cain 7 il migliore dei suoi. 15 rimbalzi e tanto fisico. Doveva essere servito di più.

Ferrero 6,5 gioca a viso aperto cercando di non far rimpiangere Archie. Quando si siede in panca l’intensità di Varese cala. Determinante.

R.Moore 6 Qualche buona azione con 2 triple a referto. 5 assist, ma il gioco alto basso con Cain funziona poco. Caja vuole di più in cabina di regia.

All: Caja 5,5 Varese affonda giocando con meno intensità del solito. L’assenza di Archie si è fatta sentire. Fuori dal suo fortino, Varese arranca.

 

468 ad

Lascia un tuo commento

Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.