Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Milano alla sesta vittoria consecutiva

Milano alla sesta vittoria consecutiva
Follow and like us:

AX ARMANI EXCHANGE MILANO – BASKONIA VITORIA 81 – 74 (14-19;26-15;16-19;25-21)

MILANO: Della Valle 15, Mack 10, Micov 12, Biligha, Gudaitis 2, Roll 12, Rodriguez 13, Tarczewski 6, Nedovic 2, Cinciarini , Brooks 3, Scola 6. Allenatore: Messina.

VITORIA: Vildoza 6, Gonzales ne, Henry 13, Janning 5, Diop, Fall 13, Stauskas 15, Shengeila 12, Garino 2, Shields 2, Polonara, Eric 6. Allenatore: Perasovic

ARBITRI: Lottermoser, Boltauzer, Thepenier

Spettatori: 7020

La gara

Milano dopo la vittoria di settimana scorsa con il Barcelona nella settima giornata di EUROLEAGUE ospita di nuovo una squadra spagnola, il Baskonia di Vitoria allenata da Coach Perasovich, in cerca di continuità in questo inizio di campionato.

Coach Messina parte con Micov, Roll, Rodriguez, Tarczewski e Scola, mentre li ospiti schierano Vildoza, Janning, Shengeila, Shields ed Eric in un primo quarto che vede un parziale iniziale milanese di 7 – 0 grazie alla buona difesa di Scola e in attacco la coppia Micov – Rodriguez, ma è proprio l’uscita di scena dell’argentino per 2 falli commessi nei primi minuti, a dar il via alla rimonta spagnola, in una seconda parte di primo quarto equilibratissimo, che termina sul 14 a 19 per la squadra ospite.

Nel secondo tempo il Baskonia prova ad allungare, ma grazie a un parziale di 11 a 2 negli ultimi 2 minuti dall’intervallo lungo, firmato da 5 punti consecutivi da un ottimo Mack mai visto così dai suoi tifosi, Milano riesce prima a ricucire lo svantaggio e anche ad allungare, chiudendo il primo tempo avanti di 4 lunghezze sul 40 a 36.

In avvio di ripresa Milano cerca di nuovo l’allungo guidata di nuovo da Mack e Della Valle ma la squadra ospite reagisce e rimane di nuovo a contatto, seppur sempre in svantaggio nel punteggio, ma riesce ad andare nell’ultimo quarto a un possesso lungo di distanza sul 56 a 53.

Ultimo quarto che si apre con una palla persa milanese e un canestro del Baskonia che li porta a meno 1, ma sale in cattedra Della Valle che guida i suoi ad un nuovo allungo firmando un parziale di 17 a 0 per i suoi con 10 punti segnati dall’esterno italiano, vantaggio che Milano saprà gestire fino alla sirena finale, con il Vitoria che può solo limare lo svantaggio chiudendo col punteggio di 81 – 74.

Play of the game
Tap in in schiacciata di Gudaitis a metà secondo quarto che corregge un errore di Roll in mezzo a tre difensori del Baskonia

Man of the Match
Amedeo Della Valle, che chiude con 15 punti, di cui 13 segnati nell’ultimo quarto, oltre ad un’ottima difesa che manda completamente fuori giri l’attacco di Vitoria

Numbers
6, come le vittorie consecutive di Milano in questa Eurolega, striscia positiva mai accaduta prima da quando c’è questa formula di Coppa europea.

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Twitter20
Visit Us
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.