Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata 2001 - 2020

La Withu Bergamo esce sconfitta dallo scrimmage con la Stings Mantova

La Withu Bergamo esce sconfitta dallo scrimmage con la Stings Mantova
Follow and like us:

Reduci dai rispettivi impegni in Supercoppa, si sono ritrovate per uno scrimmage di preparazione al campionato. Nella sfida tra Stings Mantova e Withu Bergamo Basket disputatatasi a porte chiuse ha prevalso la prima con il punteggio di 73-58. La partita prevedeva per vero l’azzeramento a ogni fine parziale. Dopo un primo quarto all’insegna dell’equilibrio sul 16- 16, i virgiliani hanno messo le mani sui restanti tre aggiudicandoseli per 22-12, 23-19  e 12-11. Mantova ha vinto sulla maggiore regolarità a canestro, illuminata soprattutto dalle intuizioni del duo James- Weaver mentre tra  i gialloneri non sono dispiaciuti soprattutto  Masciadri, Vecerina e Pullazi.

PRIMO QUARTO – Weaver comincia il tentativo di cannoneggiamento sparando sul ferro, subito dopo però Bonacini non perdona. Bergamo fà altrettanto con un errore di capitan Zugno ma castigando con Purvis. Weaver e Cortese portano i mantovani al largo e a questo contribuiscono anche due tiri liberi di James. Bergamo sbaglia con Purvis, Bonacini azzecca un tiro libero su due. A un’altra punzecchiatura di James risponde Pullazi con una schiacciata e il primo quarto termina con il punteggio di 16-16.

SECONDO QUARTO – Maspero infila subito un canestro, Vecerina non fà altrettanto su fronte opposto. Si fà però perdonare qualche istante dopo con un’intuizione da tre. Easley prova a far salire in cattedra Bergamo, Mantova reagisce con due tiri liberi di Albertini. I gialloneri non riescono a fare la voce grossa con capitan Zugno e Da Campo, il primo fallisce due tiri liberi, il secondo spara sul ferro, Bonacini in schiacciata e Weaver, invece, sul fronte  virgiliano colpiscono a dovere. I canestri di Masciadri e Zugno  non bastano ad arginare il punteggio di 22-12 per i mantovani a fine secondo quarto concretizzatosi con i due canestri di Ghersetti.

 

TERZO QUARTO – Mantova comincia per il verso sbagliato steccando con Ghersetti, Bergamo invece colpisce con Masciadri in serata di grazia. Weaver sale in cattedra imitato da una bomba da tre di James. Ancora Weaver non si fà mancare praticamente nulla colpendo in schiacciata e ponendosi le premesse per una serata da protagonista.James non è da meno. Bergamo si concede qualche imprecisione di troppo con Purvis e Zugno, Pullaziperò rimedia. Nella seconda parte di frazione il solito Weaver ne infila due in serie, Purvis risponde ma James in schiacciata ritraccia il vantaggio mantovano, a fine frazione Purvis cala un tiro da tre ma sono i virgiliani a prevalere per 23-19.

ULTIMO QUARTO – James fà battezzare la frazione conclusiva nel modo migliore ai mantovani con una schiacciata, Easley risponde da parte giallonera. Gli errori, complice anche la stanchezza, cominciano ad affiorare su ambo i fronti. Easley colpisce da tre, così fa Cortese su fronte opposto. Infante porta i mantovani sull’11-7 grazie a due tiri liberi, Bedini però sfodera due canestri d’autore e porta la situazione sull’11 pari. A decidere le sorti del quarto conclusivo è un tiro libero di Bonacini ed è il 12-11 per i padroni di casa.

 

 

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Twitter
Visit Us
Follow Me
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.