Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata 2001 - 2020

Nuovo innesto per la Bergamo Basket, ecco Andre Jones

Nuovo innesto per la Bergamo Basket, ecco Andre Jones
Follow and like us:

Il suo curriculum è luccicante di esperienze. E la sua voglia di ritagliarsi una nuova, esaltante esperienza  è notevole. Andre Jones è ufficialmente un nuovo esponente del roster della Withu Bergamo Basket. Coach Marco Calvani potrà averlo a disposizione già nel match che gli orobici disputeranno mercoledì 24 febbraio alle 20.30 contro l’Urania Milano al “PalaAgnelli”. Il suo album di trascorsi è ricolmo di squadre. Nato a Suffolk a gennaio del 199o, Jones ha mosso i primi passi nelle giovanili del Winthrop Eagles e ha incontrato il mondo della palla a spicchi tricolore con Brescia nel 2013 senza però totalizzare alcuna presenza. Nel suo vissuto cestistico figurano i Newcastle Eagles e il Vita Tbilisi. Le sue numerose esperienze italiane comprendono anche Auxilium Torino (25 presenze e 183 punti), Aurora Jesi (16 e 298), Eurobasket Roma (11 e 2014) fino all’Allianz Pazienza Cestistica San Severo con cui ha totalizzato 10 presenze e messo a referto 158 punti, quindi con una media di quasi sedici a partita. Su di lui, quindi, il sodalizio giallonero fa molto affidamento per tirarsi fuori dalle secche dell’ultimo posto in graduatoria.  Il presidente Vincenzo Galluzzo è il primo a dargli il benvenuto: “come accennato un mese fa – dice- la società si è mossa sul mercato viste le difficoltà delle prime gare di campionato. Sono state fatte valutazioni tecniche precise , sia dal general manager Gianluca Petronio, sia da coach Calvani, capisco quindi l’attesa, il voler avere subito qualcuno che ci potesse dare una mano, la scelta doveva essere necessariamente oculata e precisa, non è stata semplice e la soluzione migliore si è rivelata essere questa. Siamo felici che Andre sia con noi e ci auguriamo che da qui in poi possa continuare il percorso tecnico iniziato da coach Calvani a settembre di cui ora vediamo i frutti, l’obiettivo è ovviamente di mantenere la categoria”. E il coach romano, dal canto suo, si coccola già a dovere il nuovo arrivo: ” eravamo lungamente da tempo sul mercato – spiega – nel guardare ciò che poteva offrire per le nostre esigenze, Gianluca Petronio ha fatto un lavoro certosino come sempre, non abbiamo potuto considerare alcune situazioni perchè non ci riguardavano da vicino, c’è stato un grande lavoro di valutazione che ci ha purtroppo obbligato ad allungare i tempi della scelta,  riteniamo di avere trovato con Andre la persona giusta, è un ragazzo che bada al sodo e ha bisogno di pochissimo tempo per capire le cose”.  Jones non vede l’ora di mettersi a disposizione di società, tecnico, squadra  compagni: “ho avuto modo di apprezzare l’ambiente sin da subito – aggiunge – dallo staff tecnico ai compagni di squadra, c’è stata grande disponibilità nell’accogliermi nel migliore dei modi, per me Bergamo rappresenta una svolta in positivo, anche nella vita fuori dal campo di gioco, non sono qui, come giustamente dice il coach, per segnare 20-30 punti ma per   aiutare la squadra, l’aspetto difensivo è importante, apprezzo il fatto di essere in un gruppo dove tutti toccano la palla, tutti sono impotanti. Mi piace giocare nei tre ruoli da esterno dove non ho problemi, il fatto di avere accanto a me dei playmaker che possono attaccare e creare opportunità mi rende a mio agio, parto da guardia, ma posso giocare sia da playmaker che da ala”. Insomma, massima duttilità di impiego. E per una Bergamo che vuole liberarsi al più presto dalle sabbie mobili della bassa classifica è l’ideale. 

 

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Twitter
Visit Us
Follow Me
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.