Pages Navigation Menu
width="50" height="0">

© Riproduzione riservata 2001 - 2021

Varese si impone anche sul parquet di Pesaro

Varese si impone anche sul parquet di Pesaro
Follow and like us:

Seconda vittoria in campionato per l’Openjobmetis Varese che rimane a punteggio pieno, contro una Consultinvest Pesaro reduce dalla batosta di Brindisi e alla ricerca del proprio valore. La squadra di Dell’Agnello era attesa ad una verifica dopo aver mancato completamente l’approccio all’esordio in campionato e per 37’ minuti i padroni di casa se la sono giocata punto a punto, aggrappati all’efficienza dell’attacco e al tiro dalla lunga distanza.

La Consultinvest è partita subito forte servendo tutti i primi palloni a Judge, presto limitato dai falli, poi la squadra di Dell’Agnello si è affidata a quintetti atipici con Myles play e Raspino e Crow in campo contemporaneamente, così la Consultinvest si è affidata al tiro dalla lunga distanza e alla grinta di Musso per poi far entrare in partita tutti gli altri: Ross, Reddic e Raspino in particolare. L’Openjobmetis ha risposto sfruttando le falle difensive della squadra di casa con facili penetrazioni in area da parte di Robinson con facili conclusioni da sotto e scarichi per tiri piazzati di Kangur e Rautins.

Durante la fase centrale della partita le squadre si sono alternate al comando in un lungo punto a punto con le squadre che sono andate a fiammate, con sprazzi interessante di Ross, ancora troppo confusionario e con eccessiva tendenza ad appoggiarsi all’avversario, e con l’unica costante di una Consultinvest in difficoltà nella difesa contro Diawara, troppo veloce per i lunghi e troppo forte fisicamente per gli esterni. Da rivedere la difesa pesarese, troppo molle e incapace di tenere gli uno contro uno avversari, la squadra di Dell’Agnello ha comunque dato segnali di avere potenzialità per giocarsi le partite in casa fino alla fine, il pubblico nonostante le perplessità nate a Brindisi ha apprezzato. L’Openjobmetis ha controllato bene la situazione sfruttando la scarsa esperienza dei padroni di casa soprattutto sul fronte difensivo e affondando la Consultinvest in tempo per evitare i rischi di un finale punto a punto. Dal 81-83 a 3’ dalla fine la squadra di Pozzecco ha sfruttato gli episodi positivi per accelerare e chiudere la partita fin troppo facilmente rispetto a quanto si era visto fino a quel momento.

Consultinvest Pesaro – Openjobmetis Pesaro 85-96 (22-22; 25-23; 21-26; 17-25)

Consultinvest Pesaro: Ross 15 (4/8,1/3), Myles 21 (4/10,3/10), Basile ne, Musso 14 (1/1,4/8), Williams 9 (2/4,1/2), Raspino 8 (1/4,1/1), Judge 6 (3/4), Crow 5 (2/2,0/1), Reddic 7 (3/4), Tortù ne All. Dell’Agnello

Openjobmetis Varese: Rautins 17 (1/2,5/10), Daniel 5 (2/2), Casella ne, Robinson 17 (7/11,0/1), Lepri ne, Diawara 24 (3/10,4/6), Okoye 4 (1/2), Deane 13 (5/6,0/2), Callahan ne, Kangur 16 (3/5,2/6), Balanzoni 0 (0/1 da 3), Pietrimi ne All. Pozzecco

Consultinvest: 20/37 da 2, 10/25 da 3; 15/22 tl; Openjobmetis: 22/38 da 2, 11/26 da 3; 19/22 tl. Usciti per 5 falli: Ross

Arbitri: Sahin, Bartoli, Weidmann

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Twitter
Visit Us
Follow Me
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.