Seconda uscita del mio Mock Draft per il 2024.

Alla previsione ho aggiunto per ogni giocatore gli NBA-alike, dal passato più o meno recente. Il tema della puntata, però, è anche esplorare due storie che hanno lo spagnolo come seconda lingua. Si tratta di due giocatori che potrebbero NON venire scelti al prossimo Draft, per ragioni molto differenti.

Il primo è Papa Ababacar Bartolome (Baba) Miller, classe 2004. Canterano del Real dall’età di 12 anni, genitori di passaporto britannico, ha lasciato la Spagna nel 2021 (dopo aver vinto la EL NextGen coi Blancos e aver debuttato in quella vera) per trasferirsi in NCAA, a Florida State. Di ruolo ala, power o small non fa differenza, continua la recente tradizione di pregiate forward uscite dai Seminoles: raccoglie infatti la torcia portata prima da Jonathan Isaac e poi da Scottie Barnes. Di lui si è parlato molto per essere stato costretto a saltare metà stagione a causa di una sanzione NCAA perché la famiglia aveva ingenuamente accettato, ma poi prontamente restituito, i soldi per il primo volo e il primo camp sostenuto dal ragazzino appena arrivato in USA. Questo problema ha accorciato il suo primo anno, insieme ad alcuni infortuni piccoli ma fastidiosi che lo hanno inseguito anche alla seconda stagione NCAA: per questo il suo valore al Draft è oltre i primi 60, e perché quasi nessuno pensa che davvero lascerà i Seminoles: la possibilità che si faccia anche il terzo anno è molto elevata. Nel frattempo, estate 2023, Baba ha aiutato non poco la nazionale U19 spagnola a vincere i Mondiali.

Il secondo giocatore è Armando Bacot, che gli americani pronunciano inglesizzando ed è nato in Virginia, ma la famiglia ha palesi e non dimenticate origini caraibiche. Bacot sta per finire il suo ultimo e quinto (ha usato il bonus-Covid per rimanere fino alla fine a North Carolina U) anno NCAA. Finirà il college a 25 anni passati. Si tratta di un centro di 211 x 112, bello piazzato, non particolarmente atletico ma dotato di rara intelligenza e grande senso del basket: i suoi record a North Carolina, insomma, non dipendono solo dalla lunga permanenza. Forse l’atletismo di Armando non è di puro livello NBA, ma sarebbe perfetto per l’Europa, e non è alcunché di tecnico o atletico a tenerlo fuori dai primi 100 prospetti USA. Sono tanti a ritenere inutile spendere una scelta per un 25enne con poco margine di sviluppo (vero), che potrebbero chiamare ai vari camp da undrafted (vero) e ha più volte dimostrato di volere soprattutto “stare comodo” nel basket. Vera anche questa ultima cosa, ma va spiegata. Rimanere a UNC è stato più facile che affrontare un Draft 2023 dal quale sarebbe uscito come late-first round: prospettive di tanta panca e tanto viaggiare senza giocare. Inoltre Bacot è un imprenditore già di successo. Ha infatti sfruttato a pieno il NIL (Name – Image – Likeness), la nuova prospettiva NCAA (forzata da un verdetto della Corte Suprema) secondo cui i giocatori di college possono monetizzare il proprio Nome – Immagine – Gradimento. Bacot possiede già alcune attività e una fondazione: non tutti sono sicuri che vorrà continuare col basket o che il suo impegno nel basket sia davvero a lungo termine. Ecco perché potrebbe non venire scelto: è un rischio, certo, ma un club europeo che volesse provare almeno a testarlo troverebbe non un ragazzo al primo colloquio, ma un uomo fatto e un giocatore ideale per la dimensione EL, per esempio.

 

Ed ora la seconda uscita del Mock

 

Alex SarrPF/C, 7.1 x 190Intl, FranciaMetti Marcus Camby insieme a KD e avrai il tipo di giocatore che può diventare questo ragazzo.
Zach RisacherSG/F, 6.9 x 200Intl, FranciaSe Mike Miller avesse difeso.
Cody WilliamsSF, 6.8 x 190Colorado, FrIl primo Richard Jefferson, quello tanto atletismo
Matas BuzelisPF/SF, 6.10 x 210Intl, LituaniaIl primo di due paragoni con lo Sceicco Bianco
Nikola TopicPG, 6.6 x 200Intl, SerbiaIl barocco di Teodosic modernizzato in un fisico decisamente di primo livello
Ron HollandSF, 6.8 x 205Ignite G-LeagueRJ Barrett
Ja'Kobe WalterSG, 6.5 x 180Baylor, FrBeal con più difesa, o Klay con meno tiro
Rob DillinghamPG, 6.3 x 175Kentucky, FrHigh-scoring pg, alla Brendon Knight
Reed SheppardPG, 6.3 x 185Kentucky, FrUn po' Mike Bibby, un po' Kyle Macy
Tidjane SalaunPF/SF, 6.9 x 207Intl, FranciaMichael Porter Jr.
John FurphySG/SF 6.9 x 200Kansas, FrShaun Livingston, ancora più sottile ma più tiratore
Stephon CastleG, 6.6 x 215UConn, FrPaul Pressey
Kyle FilipowskyPF, 7.0 x 240Duke, SoEcco il secondo VanHorn del 2024
Dalton KnechtG, 6.6 x 215Tennessee, SrEvoluzione positiva di Grayson Allen
Isaiah CollierG, 6.5 x 210USC, FrStephon Marbury con upper body taurino
Tyler SmithPF, 6.11 x 215Ignite G-LeagueJohn Collins
Yves MissiC/PF, 7.0 x 235Baylor, FrJaren Jackson
Donovan ClinganC, 7.3 x 280UConn, SrWalker Kessler
Kal'el WareF, 7.0 x 220Indiana, SoLorenzen Wright
Bobi KlintmanPF, 6.10 x 225Intl, SveziaCapela con tiro
Ryan DunnF, 6.8 x 215Virginia, SoOtto Porter Jr
Jared McCainG, 6.3 x 195Duke, FrCole Anthony
Kevin McCullarSG, 6.7 x 210Kansas, SrJosh... Hart oppure Okogie?
Devin CarterG, 6.3 x 195Providence, JrNorman Powell
DJ WagnerPG, 6.4 x 195Kentucky, FrMini-Maxey, quindi Terrance Mann
Izan AlmansaPF, 6.10 x 230Ignite G-LeagueRobert Trattore Traylor
Melvin AjincaF, 6.8 x 200Intl, FranciaCaris LeVert
Ulrich ChomcheC, 6.11 x 235Intl, CamerunLarry Sanders, si spera con più testa e voglia
Kyshawn GeorgeSF, 6.8 x 200Miami, FrGrande giocatore difensivo ed elettrico, stile Darius Miles
Terrence ShannonSG, 6.6 x 225Illinois, SrMiles Bridges, purtroppo anche per i problemi legali
Tristan daSilvaPF, 6.9 x 217Colorado, SrLate Gallinari
Zach EdeyC, 7.4 x 300Purdue, SrBobanone, o Yao
Jaylon TysonSG/SF, 6.7 x 215California, JrJalen Johnson
Tyler KolekPG, 6.3 x 195Marquette, SrNash-ish, quindi Podziemsky
Oso IghodaroPF, 6.9 x 215Marquette, SrChris Webber per il passaggio e visione di gioco, Rui Hachimura per tutti i difetti
Dillon JonesSG/SF, 6.6 x 235Weber State, JrWes Matthews prima che diventasse un difensore
Adem BonaC, 6.10 x 235UCLA, SoDino Radja con meno attacco e più difesa
Adama BalG, 6.7 x 190Santa Clara, JrCreatività alla Malik Monk
Pacome DadietPF, 6.8 x 210Intl, FranciaPat Williams
Juan NunezPG, 6.3 x 185Intl, SpagnaRagionatore alla Derek Fisher
Justin EdwardsSF, 6.7 x 190Kentucky, FrJames Posey
Trevon BrazilePF, 6.9 x 220Arkansas, SoSe Jaxson Hayes avesse un po' di tiro
Carlton CarringtonG, 6.5 x 190Pitt, FrJamal Tinsley
Hunter SallisSG, 6.5 x 175Wake Forest, JrLonnie Walker IV
Trey AlexanderPG, 6.4 x 185Creighton, JrDarren Collison
PJ HallC, 6.9 x 240Clemson, SrTaurean Prince più atletico
Wooqa PoplarSG, 6.5 x 190Miami, JrTroy Daniels
DaRon HolmesPF, 6.9 x 220Dayton, JrKevon Looney
KJ SimpsonPG, 6.2 x 180Colorado, JrEmmanuel Quigley
Antonio ReevesSG, 6.6 x 195Kentucky, SrDanny Green, meno costante
Alex KarabanSG, 6.8 x 220UConn, SoJaime Jaquez
Harrison IngramSF, 6.7 x 235North Carolina, JrJavonte Green
Kwame EvansSF, 6.9 x 200Oregon, FrKyle Kuzma
Coleman HawkinsPF, 6.10 x 225Illinois, SrJaMychal Green
Ajay MitchellG, 6.5 x 190UCSB, JrCam Thomas, più leggero
Pelle LarssonSG, 6.6 x 215Arizona, SrChristian Braun
Baylor ScheiermanSF, 6.7 x 205Creighton, SrKevin Huerter
Zvone IvisicC, 7.3 x 225Kentucky, FrImpronosticabile, ma ha oceani di talento (e un gemello...)
Kam JonesSG, 6.4 x 195Marquette, JrJosh Hart
Dillon MitchellPF, 6.7 x 200Texas, SoAl momento ruvidissimo: diciamo Travis "Bo" Outlaw