Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Buona la prima per Boniciolli, la VL torna alla vittoria

Buona la prima per Boniciolli, la VL torna alla vittoria
Follow and like us:


La VL torna alla vittoria dopo la serie negativa di 6 sconfitte e il cambio di allenatore. Nello scontro salvezza la VL supera la Fiat Torino al termine di una partita sempre in equilibrio, finita solo dopo un tempo supplementare. La VL riparte da qui, anche se c’è ancora molto da lavorare per rimettere in carreggiata la situazione. Per Torino continuano le difficoltà, sia sul campo che fuori.

La gara

40’ di sostanziale equilibrio, con alcuni tentativi di allungo più della Fiat che dei padroni di casa, ma senza mai dare la sensazione di poterla chiudere in anticipo. 26-26 il primo parziale con Boniciolli che amplia le rotazioni pesaresi rispetto a quanto proposto da Cedro Galli, portando anche qualche novità in difesa: meno cambi di uomo e qualche sprazzo di zona 2-3 finalmente efficace. Nel secondo parziale il primo allungo ospite, 39-49 al 19’, ma la VL rientra subito a cavallo tra la fine del secondo e soprattutto l’inizio del terzo parziale. Break e controbreak si susseguono ma alla fine del terzo è ancora parità (67-67). Lo stesso avviene nell’ultimo parziale, quando la VL prima passa in vantaggio poi rischia di perderla, salvandosi con una fortunosissima tripla di Artis allo scadere. 86-86 alla fine dei tempi regolamentari. Nel supplementare Torino scappa subito via con un 4-0 nelle prime azioni, la VL sembra in difficoltà, poi sono ancora Blackmon e Artis a deciderla con due triple. Il digiuno, per ora, è finito.

Magic Moment

Decisiva e fortunosa la tripla allo scadere dei 40’ regolamentari di Artis, entrata dopo un rimbalzo alto e ricaduta miracolosamente dentro al canestro. Da lì è ricominciata una minipartita di 5’ in cui la VL è riuscita a portare a casa la partita.

Man of the match

James Blackmon, 33 punti per una volta con buone percentuali al tiro (6/12 da 2 e 5/9 da 3), 7 rimbalzi e 31 di valutazione con una progressione costante durante tutti i 40’ e punti decisivi nei momenti caldi della partita. Nella VL, si sa, la ripartizione del peso offensivo è ripartita fra pochi attaccanti, è importante che Blackmon e McCree segnino con continuità per tutti i 40’ senza farsi ingabbiare dalle difese avversarie.

Numbers

Detto di Blackmon, da parte torinese l’uomo partita è stato sicuramente l’ex Dallas Moore, che ha fatto di tutto per farsi rimpiangere dal pubblico pesarese, 30 punti con 12/19 dal campo, ben coadiuvato da Jamil Wilson, cresciuto alla distanza e autore di 23 punti e 8 rimbalzi, per 33 di valutazione. Prestazioni importanti per entrambe le squadre da 3 punti, 14/26 (54%) per la VL, 14/30 (47%) per la Fiat. Alla fine la VL ha prevalso a rimbalzo (46-34). Torino ha prevalso in valutazione 109-106, ma si sa, qualche volta il risultato prende altre strade.

Vuelle Pesaro – FIAT Torino 102-98 d.t.s. (26-26;15-23;26-18;19-19;16-12)

468 ad

Lascia un tuo commento

Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.