Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Brescia vince con Olimpija Ljubljana

Brescia vince con Olimpija Ljubljana
Follow and like us:

Partita molto più che equilibrata, buon gioco e tratti di grande intensità, così la sintesi della gara tra Brescia e Ljubljana. I padroni di casa vincono nel finale grazie anche a lucidità e freddezza fino all’ultimo secondo.

La gara.

Primo quarto a retina inviolata per oltre un minuto, primi a realizzare gli ospiti e per Brescia si arriva a 7:51″ da giocare, prima che Abass realizzi da tre il primo canestro per la Germani. Partita un po’ contratta con tanti errori da entrambi i lati del campo. Il punteggio rimane in sostanziale equilibrio per tutti i 10 minuti. Olimpija allunga negli ultimi due minuti e si prende 8 lunghezze di vantaggio sulla sirena. Anche i primi minuti, del secondo periodo, sono tutti a favore degli ospiti che con più lucidità riescono a gestire i possessi in loro favore, arrivando a metà quarto a condurre di 13 punti (27-40). Dal sesto minuto, il gioco diventa più aggressivo, la Leonessa ha una reazione di orgoglio e con tre possessi consecutivi riesce ad avvicinarsi agli avversari piazzando un parziale di 9 a 3. Intervallo lungo sul 39 a 46 e tutto ancora da decidere.

Grande intensità in apertura di terzo quarto, la Germani si butta all’inseguimento, Ljubljana non molla e si mantiene lontana; Brescia riesce ad arrivare a meno due (53-55) a metà periodo ma gli ospiti la ricacciano prepotentemente indietro. Per oltre tre minuti non realizza più nessuno, Brescia sblocca la siccità da canestri e chiude il quarto 55 a 57. Una tripla di Horton apre l’ultimo quarto e da il primo vantaggio a Brescia (58 a 57); si procede punto a punto con continui sorpassi da una all’altra parte, a 4:46″ da giocare, coach Esposito, chiede un timeout sul punteggio di 66 a 67. Ancora parità (71) a 2:01″ alla sirena. Gli ospiti non segnano più e Brescia mette i punti della vittoria.

Magic Moment.

Brescia mette più energia all’inizio del secondo quarto e di fatto riapre i giochi portandosi, per la prima volta, in vantaggio. Dopo un equilibrio durato praticamente fino ai minuti finali, crea il breack decisivo e inchioda gli avversari, impedendogli di fatto di realizzare negli ultimi due minuti.

Man of the match. 

Deandre Lansdowne con 16 punti e incredibili giocate è l’uomo match della partita, così il suoi punti 6/11 da 2; 1/1 da 3, 1/2 ai liberi

Numbers.

Brescia finisce con 21/40 da 2, 8/22 da 3, 12/17 ai liberi. Ljubljana: rispettivamente 22/42, 4/22, 15/21.

 

Germani Basket Brescia Leonessa  –  Cedevita Olimpija Ljubljana  78-71  

 

Parziali:  19-27; 20-19 (39-46); 16-11 (55-57); 23-14.

Germani Basket Brescia Leonessa: Zerini, Warner 7, Abass 15, Cain 10, Vitali 9, Laquintana 2, Lansdowne 16, Naoni ne, Guariglia, Horton 9, Moss, Sacchetti 10. All.: Vincenzo Esposito.

Cedevita Olimpija Ljubljana: Kruslin 2, Boatringht 9, Krampelj ne, Hopkins 10, Muric, Mulalic ne, Miller-Mcintyre 21, Blazic 18, Stipanovic 2, Simonovic 7, Zirbes 2. All.: Slaven Rimac.

Arbitri: S. Gkontas, J. Aliaga, N. Van Den Broeck

#basketforever

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Twitter20
Visit Us
Follow Me
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.