Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata 2001 - 2020

Bergamo riabbraccia Rei Pullazi

Bergamo riabbraccia Rei Pullazi
Follow and like us:

In giallonero era già stato nel periodo 2015-2017. E l’impronta che aveva lasciato era di tutto rispetto: 47 partite disputate, 575 punti infilati nei canestri avversari. Ecco perchè il ritorno di Rei Pullazi nella città dei Mille mette il sorriso a un intero ambiente. Vi è la consapevolezza che questo ventottenne romano, 203 centimetri d’altezza per cento chilogrammi di peso possa scrivere ancora pagine a inchiostro pesante nelle vicende cestistiche della squadra del presidente Massimo Lentsch. Il curriculum del cestista originario dell’Albania, nella cui nazionale ha disputato una partita mandando a referto 14 punti, ma con cittadinanza italiana è luccicante di voci di peso: dalla Virtus Roma all’Eurobasket Roma, da Recanati a Legnano, da Trapani alla Bertram Derthona dove lo scorso campionato, in 15 partite, ha realizzato 125 punti. Pullazi, dal canto suo, torna in maglia bergamasca con l’entusiasmo di chi sa di poter dare molto e di poter contare su un’opportunità di ulteriore crescita dorata: “sono felicissimo di tornare a Bergamo – dice – una città che amo e chi mi conosce lo sa. Non vedo l’ora di riabbracciare tutto l’ambiente , spero che riporteremo entusiasmo in una città che ha avuto un anno difficile. In prima battuta ringrazio la società e il coach per l’opportunità”. E la  gioia del coach Marco Calvani nel poterlo avere a disposizione è speculare: “con Rei ci lega una conoscenza di lunga data- spiega – ha fato parte del gruppo che ha lavorato con me a Roma all’inizio del decennio, lo conosco sin da adolescente. E’ un giocatore che ha sempre dimostrato di avere caratteristiche che si sposano bene con il mio modo di pensare la pallacanestro, determinato , versatile, offensivamente ti permette di avere ampie soluzioni”. Di Pullazi Calvani sottolinea anche la capacità di spendersi per la squadra con notevole spirito altruistico: “non gli piace mai perdere il confronto a livello individuale e di squadra”- chiosa il coach dei gialloneri.  Da Tortona, intanto, squadra da cui Pullazi si è congedato, piovono ringraziamenti per il suo contributo alla causa dei piemontesi: “il club intende ringraziare Rei per l’impegno profuso e la professionalità dimostrata nel corso della stagione trascorsa a Tortona –  si legge in una nota – egli augura le migliori fortune per il prosieguo della carriera professionale”.

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Twitter
Visit Us
Follow Me
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.