Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata 2001 - 2020

La corazzata Udine asfalta Mantova

La corazzata Udine asfalta Mantova
Follow and like us:

Dopo 9 mesi di stop ricomincia finalmente non senza difficoltà il campionato di A2. Prima gara per Staff Mantova contro una delle favorite del girone.
Mantova reduce da due settimane di fermo obbligato causa covid, entra in campo con un’energia incredibile, lasciando pochissimo spazio a Udine. (27-22)
Secondo quarto: Boniccioli non ci sta e cerca di scuotere i suoi. Di Paolantonio è costretto a qualche cambio ma, nonostante errori difensivi, Mantova resta in partita e va all’intervallo lungo sotto di 7 lunghezze (43- 50).
Nel terzo quarto i biancorossi tornano dallo spogliatoio con la voglia di ricucire il gap del secondo quarto, ma ci pensa DeAngeli, infilando una serie di triple infinita, a far volare Udine (66-77).
L’ultimo periodo è a senso unico per Udine, complice sicuramente il dazio che i mantovani devono pagare post covid e le rotazioni che non giocano a loro favore. I quasi 100 punti subiti sottolineano difficoltà difensive, problematica che sicuramente verrà affrontata dal coach meneghino in vista delle prossime gare (81-99).
STAFF MANTOVA: Infante 1, James 21, Ferrara 0, Ghersetti 15, Maspero 4, Cortese 16, Bonacini 13, Weaver 11, Ziviani 0, Flan ne, Albertini ne, Mirkovski ne. All. Di Paolantonio
UDINE: Johnson 16, DeAngeli 5, Amato 13, Antonutti 16, Mobio 5, Foulland 3, Giuri 11, Nobile 4, Pellegrino 17, Italiano 9. All. Boniciolli

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Twitter
Visit Us
Follow Me
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.